12-13 aprile: Laboratorio avanzato di diagnostica ultrasonografica e terapia della patologia arteriosa e venosa con sedute pratiche sui pazienti
Pubblicato il 08/04/2019

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Venerdì 12 e sabato 13 aprile 2019 si terrà presso l’Ospedale “F. Miulli” il Laboratorio avanzato di diagnostica ultrasonografica e terapia della patologia arteriosa e venosa con sedute pratiche sui pazienti. L’evento vede come responsabile scientifico il dott. Giuseppe Galgano dell’Unità Operativa Complessa di Cardiologia del Miulli e si sviluppa nella prima giornata con una parte teorica e nella seconda con una specifica parte pratica sulla diagnostica cardio vascolare.

Obiettivo del corso è quello di fornire un aggiornamento professionale relativamente all’esecuzione e all’interpretazione dei dati morfologici ed emodinamici scaturiti dall’esame. Ciò al fine di giungere alla compilazione di un referto corretto sul distretto vascolare esaminato nonché fornire gli strumenti per un precoce riconoscimento della patologia vascolare addominale e degli arti inferiori mediante l’identificazione di ispessimento/dilatazione precoce della parete, di eventuali placche e/o di lesioni ateromasiche stenosanti. Queste infatti rappresentano un indipendente fattore di rischio cardiovascolare oltre a un’ovvia spia di possibile complicanza.

La parte teorica tratterà con lezioni frontali gli aspetti clinici ed applicativi degli esami ultrasonografici. Scopo principale di questa fase del corso sarà fornire ai discenti le basi fisiopatologiche dell’aterosclerosi preclinica partendo dai principali fattori di rischio quali l’ipertensione arteriosa sistemica e la dislipidemia. Tali fattori sono infatti responsabili dell’eccesso di mortalità dovuta ad eventi cardio cerebrovascolari, la cui insorgenza è legata a lesioni strutturali a partenza dall’endotelio vascolare (disfunzione endoteliale), che sono influenzate dal grado di controllo metabolico ed emodinamico e che sono, in gran parte, precocemente riconoscibili con una adeguata azione di “screening”. Nella parte pratica i partecipanti saranno suddivisi in quattro gruppi e seguiti da tutor esperti per l’esercitazione pratica con strumenti di diagnostica e screening e potranno discutere dei risvolti metodologici tecnici, clinici e terapeutici dei casi che verranno esaminati.

Clicca qui per scaricare la brochure informativa dell’evento

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Condividi questo contenuto