14, 15, 16 giugno: VIII Corso teorico-pratico di Endoscopia Bronchiale
Pubblicato il 28/05/2018

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Si terrà da giovedì 14 a sabato 16 giugno 2018 l’ottavo corso teorico-pratico di Endoscopia Bronchiale, che si svolgerà negli spazi dell’Ospedale Miulli con il patrocinio della Società Italiana di Pneumologia. Il corso vede come presidenti il dott. Pietro Schino (direttore dell’Unità Operativa di Fisiopatologia Respiratoria del Miulli) e il dott. Stefano Nardini, mentre  responsabile scientifico è il dott. Luigi Pinto (Fisiopatologia Respiratoria Miulli).

L’endoscopia bronchiale e la toracoscopia (sia quella rigida che quella con fibro e toracoendoscopi endoscopi flessibili) è entrata sempre più a far parte dell’attività diagnostico-assistenziale-terapeutica quotidiana della pneumologia con implicazioni interdisciplinari. Il corso è destinato a tutti i professionisti che, per esigenze personali o interesse personale (vedi specialisti in pneumologia, oncologia, pediatria, geriatria, medicina interna, anestesiologia, otorinolaringoiatria e medicina interna) desiderano approfondire la tematica della gestione della endoscopia bronchiale e ha come obbiettivo quello di aggiornare i vari specialisti partecipanti sui vari aspetti della endoscopia bronchiale sia diagnostica che terapeutica, sia tramite attrezzature fibrobroncoscopiche che con broncoscopia rigida. Si daranno, comunque, anche cenni di toracoscopia per l’incremento notevole negli ultimi anni della patologia pleurica. Si prenderà in particolare riferimento il governo clinico di una struttura endoscopica alla luce delle attuali linee guida con la appropriatezza nelle indicazioni per le varie tecniche endoscopiche, le applicazioni delle metodiche, gli strumenti utilizzati, in relazione alle varie patologie considerate: neoplastica, infiammatoria, degenerativa, ecc. Sarà data importanza alla problematica medico legale del consenso informato in mancanza del quale non si può eseguire la metodica e i rischi che si corrono in caso di un c.i. insufficiente od inadeguato. Verranno illustrate nuove metodiche di individuazione e diagnostica istologica di neoplasie polmonari iniziali (noduli solitari), quali la criobiopsia e saranno illustrate le ultime metodiche endoscopiche per il trattamento dell’asma severa (termoplastica bronchiale) e dell’enfisema polmonare (apposizione valvolare). Verrà illustrata la diagnostica dei versamenti pluerici con metodica ecografica, sempre in continua evoluzione. I discenti saranno istruiti nella prevenzione e gestione delle complicanze in broncoscopia interventistica e non. Sarà data particolare importanza alla interdisciplinarietà delle procedure con le indagini anatomopatologiche, che possono permettere la diagnostica in tempo reale e determinare il follow- up procedurale e le indagini di imaging.

Tutti gli argomenti in questione saranno affrontati tramite una parte teorica con lezioni frontali, a cui seguiranno esercitazioni pratiche con sedute in sala endoscopica. Sui manichini, inoltre, si seguiranno procedure diagnostiche di endoscopia rigida e flessibile tramite video sessioni in diretta. Al termine di ogni giornata saranno presentati i casi clinici che saranno discussi in plenaria.

Clicca qui per scaricare la brochure dell’evento

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Condividi questo contenuto