20 settembre: Convegno “Update nel diabete mellito di tipo 2”
Pubblicato il 14/09/2018

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Negli ultimi tempi l’armamentario terapeutico utilizzato per la cura del diabete mellito si è arricchito di nuovi farmaci (gliptine, agonisti del recettore GLP-1, gliflozine, nuove insuline rapide a differente concentrazione, nuove insuline ultrarapide, nuove insuline lente ed insuline lente a differente concentrazione, associazioni tra insuline lente ed inibitori del GLP-1), per cui si rende necessario l’aggiornamento sulla tematica onde favorire la crescita professionale continuando a garantire, nel contempo, la qualità nelle scelte strategiche della gestione clinica delle persone con diabete.

Nella prima fase del corso verrà anche data particolare rilevanza all’utilizzo dei nuovi device (glucometri, biosensori, porte per iniezioni multiple di insulina, microinfusori) e sarà stressata l’importanza dell’educazione della comunicazione nei confronti del paziente o del caregiver, particolarmente quando il diabetico viene dimesso dall’ospedale per far ritorno al territorio. Chiuderà la mattinata l’intervento sulla gestione della crisi ipoglicemica sul territorio ed in ambiente ospedaliero. La seconda parte del corso sarà interamente dedicata alla gestione del paziente diabetico ospedalizzato, il quale tende a rivolgersi al pronto soccorso, più frequentemente, a causa di una nuova patologia acuta (polmonite, ictus, IMA, insufficienza renale acuta, ecc.) o per la riacutizzazione di una patologia cronica esistente (broncopneumopatia cronica ostruttiva, scompenso cardiaco, insufficienza respiratoria cronica). Altre volte la causa del ricovero è una comorbidità rappresentata da infezioni, fratture o traumi o la necessità di interventi chirurgici in urgenza o in elezione. Si stima che circa il 25-30% dei pazienti ricoverati siano affetti da diabete e questa percentuale può essere più alta quando ci si riferisce alle Unità Coronariche, ai reparti di Cardiochirurgia e di Chirurgica Vascolare.

Questo incontro è volto a promuovere il confronto e l’aggiornamento tra tutti gli stakeholder che ruotano intorno al paziente diabetico, rappresentati, dunque, dai clinici, dagli infermieri e dagli eventuali caregiver che continueranno, al domicilio, ad occuparsi dei pazienti. Scopo del corso è anche quello di trasferire ai partecipanti i più recenti contenuti scientifici basati sulle evidenze per l’utilizzo di tali farmaci ed il loro monitoraggio nella pratica clinica, di modo che al termine del corso i discenti vedranno accrescere le loro conoscenze e competenze riguardo al corretto utilizzo dei nuovi farmaci nella terapia del diabete ed all’attento monitoraggio degli effetti collaterali e delle eventuali reazioni avverse a tali farmaci.

Clicca qui per scaricare il pieghevole dell’evento

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Condividi questo contenuto