22-23 febbraio: Corso “Ecografia dell’anca infantile”
Pubblicato il 15/01/2019

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

La displasia e la lussazione dell’anca, che in passato sono state endemiche in alcune regioni d’Italia e dell’Europa, prima dell’avvento dell’ecografia hanno rappresentato una problematica diagnostica di difficile soluzione. Grazie all’avvento dell’ecografia il ricorso al trattamento chirurgico è stato ridotto notevolmente, migliorando le conseguenze prognostiche negative. Venerdì 22 e sabato 23 febbraio 2018 l’Ospedale “F. Miulli” organizza il corso teorico-pratico “Ecografia dell’anca infantile“, che ha l’obiettivo di formare i medici per il corretto utilizzo della metodica ecografica ideata dal Prof. Graf. L’evento vede un comitato scientifico formato dal dott. Vincenzo Forziati (coordinatore della U.O.S. di Neuropsichiatria Infantile del Miulli), dal dott. Latorre e dal dott. Lozupone ed una segreteria organizzativa a cura del dott. Giuseppe Tribuzio.

Durante il corso si approfondiranno da un punto di vista pluridisciplinare i problemi dell’approccio diagnostico e prognostico alla displasia dell’anca. Durante i lavori verrà appresa la tecnica dell’esecuzione dell’ecografia e verranno eseguite esercitazioni pratiche individuali e di gruppo guidate da tutor che prevedono l’uso di attrezzature ecografiche. Verranno fornite, inoltre, le linee guida per le terapie e il follow up dei disturbi di maturazione dell’anca. Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di eseguire un’ecografia dell’anca formulare una diagnosi e fornire, nei casi patologici, le principali linee terapeutiche e di follow-up.

Il corso è riservato a 30 medici fra chirurghi, ortopedici, radiologi, neonatologi e pediatri; il costo è pari a € 300,00 (iva compresa).

Clicca qui per scaricare la brochure dell’evento

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Condividi questo contenuto