Cooperazione Sanitaria Umanitaria

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Miulli For Madagascar è il progetto di cooperazione sanitaria umanitaria destinato all’Ospedale “Henintsoa” di Vohipeno, al Preventorio di Ifatsy e all’Ospedale S. Francesco d’Assisi a Belo Sur Tsiribihina. L’attività è finalizzata al supporto specialistico e vede come beneficiari circa 900.000 abitanti di zone rurali che vivono in assenza di assistenza sanitaria.

L’obiettivo generale è quello di cooperare all’attività chirurgica e specialistica, alla formazione del personale locale, così da migliorare l’assistenza sanitaria, potenziare strutture e attrezzature già funzionanti e di conseguenza implementare autonomia e sviluppo. Gli interventi del progetto prevedono quindi la fornitura di attrezzature, materiali sanitari e farmaci, la formazione tecnica del personale attraverso stage in loco e in Italia. Altrettanto essenziali si rivelano gli interventi tecnici su struttura e impianti che hanno l’obiettivo di migliorare la sicurezza e l’igiene, così come la fornitura di acqua sicura e trattata indispensabile per gestire il problema dell’igiene e delle infezioni.

Il soggetto promotore del progetto è l’Ente Ecclesiastico Ospedale Generale Regionale “F. Miulli”, che opera in collaborazione con l’associazione di volontari “La Cometa” onlus, mentre fra i partner vi sono le Suore Ospedaliere della Misericordia, l’associazione ANEMON (Aiutare nel Mondo) onlus e la NutriAid onlus. Come partner locali vi sono la delegazione Malgascia Suore Ospedaliere della Misericordia, i Padri Gesuiti, i Padri Cappuccini di Belo Sur Tsiribihina e la Diocesi di Morondava in Madagascar.

Il coordinamento delle missioni è affidato a Don Tommaso Lerario, responsabile Cappellania dell’Ente Ecclesiastico Ospedale Generale Regionale “F. Miulli”, mentre fra i volontari si elencano equipe chirurgiche, ginecologi, orl, dentisti, tecnici e molti altri disposti a offrire la loro professionalità.

Chi desidera partecipare a un viaggio o ad iniziative a diretto sostegno del progetto può rivolgersi a:
Don Tommaso Lerario – Cappellania dell’Ospedale “F. Miulli” di Acquaviva delle Fonti (BA)
Cell. 338.8598049
E-mail: d.lerario@miulli.it

Clicca qui per scaricare la brochure informativa

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.