23 ottobre: FesteggiAMO i nonni al Miulli
Pubblicato il 22/10/2019
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Arriva alla quarta edizione la Festa dei Nonni del Miulli, un evento che intende celebrare queste essenziali figure familiari e sociali. Mercoledì 23 ottobre (dalle ore 12.00 nel reparto di Geriatria al secondo piano dell’Ospedale) si terrà dunque l’evento che riunisce famiglie e cittadini, immaginato per sottolineare ancora una volta il ruolo fondamentale che i nonni hanno e dovrebbero avere nella nostra società.

L’evento ha lo scopo di dare maggiore valore all’immagine dei nonni e degli anziani, in primis ai pazienti che vivono una condizione di fragilità e sofferenza. Ad animare la festa con giochi e cabaret ci sarà Nico Salatino, attore e comico barese che sarà affiancato da Mago Ciccio, campione mondiale di creatività, capace di costruire vere e proprie opere d’arte con i palloncini.

L’iniziativa è curata e coordinata dall’assistente sociale dott.ssa Angela Novielli e sarà animata dai medici, infermieri e operatori sanitari dell’U.O.C. di Geriatria, diretta dal dott. Giuseppe Baldassare. Sostegno all’iniziativa è stato dato dal delegato del Vescovo Mons. Domenico Laddaga, dal direttore sanitario dott. Fabrizio Celani, dal direttore amministrativo dott. Nicola Messina e dal responsabile della Cappellania Don Tommaso Lerario. La cerimonia vedrà la presenza inoltre del primo cittadino di Acquaviva dott. Davide Carlucci e dell’assessore ai servizi sociali dott. Pasquale Cotrufo, così da suggellare sempre più quella rete di solidarietà e di impegno comune fra ospedale e comune.

Hanno dato la loro adesione all’iniziativa alcune tra le realtà più rappresentative del territorio fra cui l’Università della Terza Età di Acquaviva, rappresentata dalla presidente prof.ssa Marilena Chimienti e il Centro Anziani presieduto dal sig. Antonio D’Ambrosio. Immancabile e preziosa sarà la presenza dei volontari dell’AVO e della Cappellania ospedaliera che saranno impegnati nella consegna a ogni paziente di un omaggio floreale e dell’attestato di merito. La giornata sarà allietata anche dalla Bonfriends band formata da medici e infermieri della Geriatria che dedicheranno ai nonni alcuni tra i più noti e intramontabili brani musicali. E ci sarà anche chi tra i nonni presenti reciterà una poesia. Il personale tutto dell’Unità di Geriatria, coordinato dal capo-sala sig. Battista Tisci, con lodevole impegno si farà diretto promotore della festa per i nonni. La giornata avrà termine con la degustazione delle tradizionali ricette della nonna.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Condividi questo contenuto