I referti delle analisi sul sito, la svolta 2.0 del “Miulli”
Pubblicato il 31/03/2014
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Stop alle code agli sportelli, l’ospedale di Acquaviva delle fonti avvia il nuovo servizio: ogni utente avrà username e password.

“Miulli” ospedale 2.0. Da domani mattina sarà attivo il nuovo servizio che permette di consultare direttamente via internet i risultati delle analisi di laboratorio e stamparli comodamente dal pc di casa, evitando così lunghe code agli sportelli e inutili perdite di tempo. Cliccando sulla voce “Referti online”, sul sito dell’ente ecclesiastico, si verrà in possesso di referti che, a tutti gli effetti, sostituiscono quelli cartacei (che quindi non sarà necessario ritirare).

La procedura è molto semplice: all’utente, al momento dell’accettazione, sarà rilasciata una ricevuta contenente nome utente, password e un piccolo codice di sicurezza per poi accedere, a partire dalla data indicata, alla propria pagina personale. I referti, scaricabili in formato pdf, saranno consultabili per 60 giorni. I codici, in caso di smarrimento, saranno facilmente recuperabili presso l’Ospedale Miulli. L’adesione al nuovo servizio è facoltativa, il Miulli continuerà infatti a garantire la possibilità di ritirare i risultati delle analisi presso gli sportelli dell’Ospedale.

“Referti online – spiega il Direttore Sanitario dell’Ente, Antonio Sanguedolce – è il primo di una serie di servizi messi in campo dal “Miulli” per semplificare la vita degli utenti. Ogni giorno oltre 150 persone si rivolgono a noi per sottoporsi ad esami di laboratorio. La possibilità di consultare i risultati senza muoversi da casa consentirà di ottimizzare i tempi di ritiro e agevolare la vita degli utenti”.

FONTE “BARI – REPUBBLICA”

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Condividi questo contenuto